Abruzzo: regione verde d’Europa!

pubblicato in: Blog | 0

Abruzzo: regione verde d’Europa! E’ veramente così, camminare sull’appennino centrale è sempre un emozione, in qualsiasi stagione lo si faccia, la bellezza cammina al tuo fianco e sembra non finire mai, con i cambiamenti continui di luce, le nuvole che cambiano forma e corrono veloci nel cielo. La peculiarità dei tre Parchi Nazionali presenti nel territorio regionale abruzzese è la loro assoluta differenza in termini geomorfologici, l’orografia sorprende per le assolute differenze tra un massiccio e l’altro, si passa dai dolci rilievi dell’area protetta più antica in Italia, i monti della Meta, all’imponente Majella, con il più vasto territorio al di sopra dei 2500 metri di quota dell’intero Appennino fino ad arrivare alle guglie di stampo dolomitico del Gran sasso d’Italia. Bisogna solo avere il desiderio di immergersi in questa natura prorompente, composta di valli, creste e torrenti con acqua cristallina che corre verso il mare, per poter capire quanto possa darti l’isolamento che solo la montagna o l’alto mare può darti. 

 

 

Lascia una risposta